Internazionali BNL d'Italia, Nadal si arrende a Shapovalov e ad un problema al piede: il canadese raggiunge Ruud ai quarti

Lo spagnolo domina il primo set, poi cede il secondo. Nel terzo, complice un problema al piede di Rafa, non c'è storia e Shapovalov passa il turno

Foto Felice Calabrò

Per la prima volta nella sua carriera, Rafael Nadal si ferma prima dei quarti di finale agli Internazionali BNL d'Italia. Lo spagnolo, dieci volte vincitore a Roma, esce di scena dal torneo per mano di Denis Shapovalov. È il canadese a spuntarla in 2 ore e 36 minuti e a chiudere la partita con lo score di 1-6 7-5 6-2. Shapovalov accede dunque ai quarti di finale, dove affronterà Casper Ruud. Nell'unico precedente ad avere la meglio è stato il norvegese, che si è imposto nella finale dell'ATP 250 di Ginevra per 6-4 7-6(6).

Si inizia con un'ora di ritardo rispetto alla tabella di marcia: non alle 19 ma alle 20, per consentire il deflusso del pubblico della sessione diurna sul Campo Centrale. Nadal parte fortissimo nel primo set, mentre Shapovalov colleziona sin dall'inizio una grande quantità di errori. Il parziale d'apertura è a senso unico: lo spagnolo tiene il servizio nel primo gioco e poi ha subito tre possibilità di break, ma Shapovalov si salva. Nel quarto gioco Nadal strappa la battuta al canadese e si porta avanti 3-1, poi resiste nel game successivo e infine mette a segno il doppio break, per mettere in cassaforte il set che va in archivio sul 6-1.

Shapovalov vince un game importante al servizio ad inizio secondo set e, dopo aver annullato tre palle break, è lui a strappare il servizio a Nadal. Lo spagnolo è falloso e commette tante sbavature in uscita dal servizio, il canadese è bravo ad approfittarne. Nadal riesce a riprendersi il break e si rifà sotto, ma è sempre costretto ad inseguire. Nel decimo gioco salva un set point, ma nel dodicesimo, con Shapovalov avanti 6-5, Nadal commette un errore e due doppi falli dallo 0-30. Stavolta arriva il set per il canadese, grazie ad un altro errore dello spagnolo.

Nadal mette la testa avanti nel primo, ma perde subito il vantaggio. Shapovalov sale 2-1 e lo spagnolo pareggia i conti. Il canadese si porta sul 3-2, mentre Nadal sembra accusare qualche problema al piede. Arriva una serie di 8 punti a 0 e Shapovalov si ritrova avanti 5-2. Nadal non riesce più a tenere la palla in campo e il canadese chiude la partita al terzo match point.

Queste le parole di Nadal, subito dopo la fine del match, in conferenza stampa: "Non sono infortunato, ma devo convivere con questo problema al piede sinistro. È qualcosa che c'è sempre, ogni giorno. Provo ad allenarmi, ma non riesco a farlo con continuità ed è frustrante. Oggi alla metà del secondo set ha iniziato a farmi male. Questo è tutto, complimenti a Shapovalov che ha meritato la vittoria. Farò di tutto per essere a Parigi".

I video di Il Tennis Italiano

Guarda tutti i video di Il Tennis Italiano >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA