Del Potro: "Non ho mai pensato al ritiro. I miei genitori devono ancora incontrare Federer"

Ad un anno preciso dalla sua ultima apparizione nel circuito ATP, Juan Martin Del Potro ribadisce che al momento non ha intenzione di ritirarsi

Foto Ray Giubilo

Nonostante l'ennesima sosta ai box, Juan Martin Del Potro non sta considerando l'idea di ritirarsi. Lo fa sapere il diretto interessato in un'intervista ai microfoni di ESPN: "In famiglia mi hanno chiesto se tornerò a giocare ed io gli ho detto che non ho mai pensato di smettere, anche per questo mi sento tranquillo - spiega il tennis sudamericano che rivela un altro dettaglio sul quale ironizza - I miei genitori mi hanno visto giocare solo in Argentina in occasione dei match di Davis, di conseguenza non mi hanno mai visto in azione in un torneo dello slam. La verità è che non smetto per questo e perché loro vogliono incontrare Federer". Parlando della famiglia Juan Martin ricorda anche il nonno scomparso: "La Vittoria del 2016 in Coppa Davis è stato uno dei traguardi più importanti della mia carriera, ricordo al ritorno a casa che mio nonno mi disse che per lui era stata la cosa più bella del mondo".

I video di Il Tennis Italiano

Guarda tutti i video di Il Tennis Italiano >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA