Giacomo Fantozzi
22 November 2022

Davis Cup Finals, Australia prima semifinalista: per battere l’Olanda bastano i match di singolare

L’Australia strappa il primo pass per le semifinali della Davis Cup. Contro l’Olanda sono sufficienti le vittorie nei match di singolare, vinti da Thompson e De Minaur dopo due partite avvincenti ed equilibrate.

Foto Ray Giubilo

Sono iniziate le partite che chiuderanno questa edizione della Davis Cup. A Malaga, fino al 27 novembre, si sfideranno le migliori otto nazionali del mondo. La prima squadra ad approdare in semifinale è l’Australia, che ha battuto l’Olanda per 2-0. Sono state decisive le vittorie di Jordan Thompson su Tallon Griekspoor, 4-6 7-5 6-3, e di Alex De Minaur su Botic Van De Zandschulp, 5-7 6-3 6-4. Entrambe le partite sono state combattute e hanno seguito un copione simile: il giocatore olandese inizia forte, riuscendo a strappare il primo set all’avversario, ma alla lunga si impone il ritmo dell’australiano. Inutile, quindi, il match di doppio, che non si è disputato. Eventualmente, i cangaroos sarebbero stati i favoriti anche nella sfida decisiva, potendo schierare la coppia che, quest’anno, ha vinto a Wimbledon: Ebden e Purcell. La prossima sfida, per gli australiani, sarà contro la vincente tra Spagna e Croazia, una sfida che non lascia grande spazio ai pronostici e che sarà certamente tiratissima, vista l’assenza tra gli iberici del numero uno al mondo: Carlos Alcaraz.

I video di Il Tennis Italiano

Guarda tutti i video di Il Tennis Italiano >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA