Redazione
23 November 2022

Coppa Davis, Rajeev Ram: "L'esclusione dai convocati? Pensavo di essermi guadagnato il posto"

Lo specialista di doppio a stelle e strisce esprime tutta la propria delusione per la mancata chiamata di Mardy Fish per le fasi finali di Coppa Davis a Malaga

Rajeev Ram - Foto Ray Giubilo

Il tempo sistema tutto anche le delusioni più grandi. Calato il sipario su un'altra ottima stagione in coppia con Joe Salisbury culminata col titolo vinto alle Nitto ATP Finals di Torino, Rajeev Ram può ritenersi ampiamente soddisfatto. Alla luce dei risultati ottenuti quest'anno in doppio e il momento di forma che stava attraversando, l'esperto doppista statunitense ha espresso tutta la propria delusione per la mancata chiamata in Nazionale in vista delle Final Eight di Coppa Davis.

Mardy Fish, capitano degli Stati Uniti, ha infatti preferito convocare quattro giocatori per la sfida di giovedì 24 novembre contro l'Italia rinunciando a uno slot (Taylor Fritz, Frances Tiafoe, Tommy Paul, Jack Sock i convocati). "Ho lavorato molto quest'anno per aiutare la squadra ad arrivare fino in fondo nella competizione - dichiara Rajeev Ram -. Pensavo sinceramente di essermi guadagnato il posto. Sono rimasto piuttosto sorpreso quando ho visto le convocazioni, ma ancor di più nel momento in cui ho notato che erano stati chiamati solo quattro giocatori sui cinque selezionabili".

I video di Il Tennis Italiano

Guarda tutti i video di Il Tennis Italiano >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA