di Aliosha Bona
- 13 March 2020

Il Challenger di Francavilla si ferma: posticipata la quarta edizione

Il presidente di MEF Tennis Events Marcello Marchesini assicura che il torneo si terrà. Ma ora è arrivato il momento di fermarsi per vincere la partita più importante del 2020.

Il Challenger di Francavilla al Mare 2020 posticipato a data da destinarsi. La quarta edizione degli Internationali di Tennis d'Abruzzo non si terranno dal 20 al 26 aprile, settimana in cui sarebbe dovuta andare in scena la più importante competizione tennistica della regione. La quarta edizione dell'appuntamento targato MEF Tennis Events in ogni caso si terrà: ad assicurarlo è il presidente di MEF Marcello Marchesini. Assieme ai vertici dell'Atp Challenger Tour, cui calendario assieme a quello dell'Atp è stato recentemente bloccato per sei settimane a causa del coronavirus, e alle Istituzioni di Francavilla al Mare e della Regione Abruzzo, non mancherà l'impegno per far sì che avvenga il regolare svolgimento del torneo abruzzese in una data successiva. Il Challenger di Francavilla infatti rappresenta una delle tappe più seguite del circuito, avendo registrato una straordinaria partecipazione di pubblico nelle passate tre edizioni. L'albo d'oro eleggerà presto il suo quarto campione e riabbraccerà grandi giocatori: gli scorsi anni hanno regalato spettacolo al “Foro Italico d’Abruzzo” Matteo Berrettini, Stefanos Tsitsipas, Felix Auger-Aliassime, Casper Ruud e Stefano Travaglia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
TUTTO SU ROGER, RAFA E NOLE