Redazione
20 January 2023

Australian Open, Sinner lancia la sfida a Tsitsipas: "È uno dei più forti, sono queste le partite che voglio giocare"

Le parole dell'azzurro in conferenza stampa dopo la vittoria in rimonta ai danni dell'ungherese Marton Fucsovics

Foto Ray Giubilo

Jannik Sinner c'è. L'azzurro accede per l'ottava volta in carriera tra i migliori sedici di uno Slam, e lo fa rimontando l'ungherese Fucsovics in cinque set. Ad attenderlo negli ottavi di finale il numero 4 del mondo, Stefanos Tsitsipas, che lo scorso anno riuscì a sbarragli la strada nei quarti.

"Oggi è stata una partita difficile - ha dichiarato Sinner - in cui anche la tattica ha fatto la differenza. Il break ottenuto nel terzo set mi ha dato tranquillità e sono riuscito a ritrovare il mio tennis. In generale penso che tutte le partite siano importanti, anche se gli Slam mi piacciono in modo particolare. Adoro stare in campo, adoro giocare a tennis. Meglio alle 11 del mattino (ride, ndr), come sta accadendo a me e non alle 4 di notte, ma fa parte del nostro lavoro. Ogni giornata è diversa dalla precedente, adesso devo soltanto guardare avanti e continuare a fare del mio meglio in questi Australian Open".

La sfida con Tsitsipas si preannuncia scintillante. "So bene che è uno dei più forti del mondo ma non vedo l'ora di giocare questo tipo di partite. Il mio tennis è cambiato rispetto allo scorso anno ma è per questo che mi alleno. Essere di nuovo negli ottavi è sicuramente una bella cosa ma proverò a non fermarmi qui. L’anno scorso ho perso, ma il mio l’obiettivo è di andare avanti. Sono pronto per una battaglia, giocare sui campi più importanti è meraviglioso".

I video di Il Tennis Italiano

Guarda tutti i video di Il Tennis Italiano >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA