ATP 250 Santiago, stop ai quarti per Darderi

Dopo un primo set a senso unico, il tennista italo-argentino ha tenuto testa nel secondo ad Alejandro Tabilo prima di cedere ad un passo dal tie-break

Foto via X

Si interrompe ai quarti di finale l'avventura di Luciano Darderi al Movistar Chile Open, il torneo ATP 250 in corso di svolgimento sui campi in terra rossa di Santiago. Il tennista italo-argentino si è arreso in due set ad Alejandro Tabilo, testa di serie numero 4 del tabellone che si è imposto con lo score di 6-0 7-5 in un'ora e 18 minuti di gioco e conquistato così un posto in semifinale, dove se la vedrà con Corentin Moutet, che si è reso protagonista dell'impresa di giornata eliminando il beniamino di casa e primo favorito del seeding Nicolas Jarry.

Un inizio di partita travolgente per Tabilo, che ha dominato il parziale d'apertura grazie ad un ottimo rendimento al servizio e soprattutto riuscendo a comandare gli scambi con il dritto per mettere in difficoltà Darderi, che in appena 28 minuti ha ceduto il parziale d'apertura senza possibilità di controbattere. L'attuale numero 80 del mondo, che da lunedì entrerà nella top 70 del ranking mondiale, è stato comunque bravo a reagire dopo la falsa partenza riuscendo a tenere testa all'avversario fino al dodicesimo gioco, quando ad un passo dal tie-break è tornato a commettere errori subendo così il break fatale, che gli è costato l'eliminazione dal torneo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA