ATP 250 di Metz: Jannik Sinner rinuncia al torneo

L'altoatesino salterà il torneo sul cemento indoor francese, si aggiunge dunque a David Goffin e Carlos Alcaraz

Foto Ray Giubilo

Jannik Sinner non parteciperà all'ATP 250 di Metz. Il torneo, che si gioca sul cemento indoor, andrà in scena dal 19 al 26 settembre. L'edizione del 2020 era stata rinviata a causa della pandemia, mentre il titolo nel 2019 era stato vinto da Jo-Wilfried Tsonga. Sinner si aggiunge a Carlos Alcaraz e a David Goffin (il belga ha annunciato la fine anticipata della stagione a causa di un infortunio al ginocchio). L'altoatesino si prenderà quindi una settimana in più di riposo dopo le fatiche degli US Open, per arrivare al massimo all'ATP 250 di Sofia, dove difende il titolo vinto in finale con Vasek Pospisil nel 2020.

Restano comunque nomi di altissimo livello nel main draw del torneo francese, tra cui spiccano Pablo Carreno Busta, Karen Khachanov, Hubert Hurkacz e i nostri Lorenzo Sonego e Gianluca Mager, ma anche i padroni di casa Ugo Humbert, Jo-Wilfried Tsonga, Gael Monfils, Jeremy Chardy e Richard Gasquet.

I video di Il Tennis Italiano

Guarda tutti i video di Il Tennis Italiano >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA