Daniil Medvedev alza la muraglia: Rublev non può nulla

Il vincitore delle ultime Atp Finals prosegue l’incredibile striscia di successi consecutivi dominando il derby russo.

Daniil Medvedev è il terzo semifinalista dell’Australian Open 2021. Il tennista russo ha brillantemente superato l’esame contro l’amico Andrey Rublev. Una sfida tra i due giocatori più in forma del momento. Sono 19 le vittorie consecutive per il 25enne di Mosca, che non perde dal match contro Kevin Anderson a Vienna a fine ottobre. Il numero 4 del mondo ha mostrato la sua superiorità in tutto il match, domando il gioco del suo avversario, che fino a oggi non aveva perso un solo set nel 2021. Il classe ‘97 non è riuscito a trovare una soluzione per scardinare la solidità del suo avversario. Quarta vittoria per Daniil in altrettanti precedenti tra i due due russi (non ha mai perso un set).

Il primo è il parziale più equilibrato. Medvedev lo fa suo per 7/5, grazie al break a zero nel dodicesimo game. Il vincitore delle Atp Finals 2021 strappa la battuta nel momento chiave anche nel secondo set, vinto per 6/3. Non c’è storia nel terzo e ultimo parziale. Medvedev sale immediatamente sul 4-0, spegnendo ogni lume di speranza di Andrey Rublev. Dopo 2 ore e 5 minuti Medvedev centra la seconda semifinale slam.
Nell’ultimo gioco della partita ho iniziato ad accusare crampi al quadricipite. Sapevo che anche lui (Rublev, ndr) ne stava soffrendo, perciò ho cercato di nascondere il dolore e di vincere il game.” ha commentato un soddisfatto Medvedev nell’intervista post-match. Nella sua prima semifinale nello slam australiano affronterà il vincente del match tra Rafael Nadal e Stefano Tsitsipas. Comunque vada la prossima partita, il moscovita sarà certo di centrare il nuovo best ranking, diventando il numero 3 del mondo.

(4) Medvedev b. (7) Rublev 7/5 6/3 6/2


© RIPRODUZIONE RISERVATA
TUTTO SU ROGER, RAFA E NOLE