02 gennaio 2020

Kyrgios a fianco delle vittime degli incendi in Australia: "Donerò 200 euro per ogni ace"

Il tennista australiano suggerisce una raccolta fondi per aiutare l'Australia messa in ginocchio dagli incidenti e il Ceo di Tennis Australia non si tira indietro

Foto Ray Giubilo

Non solo "bad boy". Nick Kyrgios ha dimostrato il suo impegno per il sociale su Twitter proponendo degli eventi benefici per raccogliere fondi e aiutare le zone dell'Australia messe in ginocchio dagli incendi degli ultimi giorni. "Andiamo, sicuramente possiamo organizzare un'esibizione prima degli Australian Open", ha cinguettato l'attuale numero 30 delle classifiche mondiali, che ha anche annunciato - subito appoggiato dai connazionali De Minaur e Millman - che donerà 200 dollari per ogni ace messo a segno nei tornei dell'estate australiana. Il Ceo di Tennis Australia, Craig Tiley, ha colto la palla al balzo. "Per settimane abbiamo assistito alla devastazione provocata da questi incendi e la gente colpita da ciò è sempre nei nostri pensieri - ha comunicato in una breve nota sul proprio account Twitter - Vogliamo aiutare queste comunità e annunceremo una raccolta fondi con delle iniziative tra Atp Cup, Australian Open e altri nostri eventi di queste settimane". Nel frattempo, da domani (3 gennaio) l'Australia farà l'esordio nell'Atp Cup a Brisbane dalle 8.30 del mattino (orario italiano) contro la Germania.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
TUTTO SU ROGER, RAFA E NOLE