di Matteo Proietti
27 February 2024

ATP Dubai, Lorenzo Musetti lotta ma perde da Cazaux

Gioca bene Lorenzo Musetti ma non basta per evitare la sconfitta contro Arthur Cazaux, termina al primo turno la sua avventura nel 500 di Dubai

Foto Ray Giubilo

Arthur Cazaux supera Lorenzo Musetti con il punteggio di 6-4, 7-6(2) e avanza al secondo turno dell'ATP 500 di Dubai. Una partita complessivamente giocata su buoni livelli da parte di Musetti, senza calare troppo nell'intensità e pagando forse troppo a caro a prezzo qualche piccola disattenzione nel finale del primo parziale. Arriva la quarta sconfitta consecutiva per il carrarino, che proverà a ripartire dal cemento di Indian Wells. Dal canto suo Cazaux ha giocato un buon match sul piano della continuità, con il servizio costantemente sopra i 210 km/h e colpi sempre in profondità.

L'avvio di parziale è stato positivo per Musetti, aggressivo lì dove possibile e cercando di dare meno ritmo con tante variazioni per evitare di far giocare comodo l'avversario. La strategia inizialmente ha pagato con il primo break arrivato in favore del carrarino nel corso del quarto gioco, senza però riuscire a consolidarlo nel successivo turno di battuta. L'allungo decisivo per Cazaux è negli ultimi due quindici del parziale, un paio di errori in risposta del tennista azzurro portano in dote il primo set al francese in quasi un'ora di gioco. Da segnalare l'esiguo numero di vincenti da parte di Musetti - appena tre contro gli undici del francese - che hanno fatto la differenza.

Il secondo set vive di poche emozioni e segue l'andamento dei servizi senza alcuna difficoltà, la prima palla break arriva solamente nell'ottavo gioco in favore di Cazaux: sul punteggio di 3-4, 30-40, cedere il break per Musetti poteva compromettere definitivamente il match. Nonostante tre seconde consecutive si salva l'azzurro e riporta in parità il punteggio del parziale. Nel corso del dodicesimo gioco l'attuale numero 26 del mondo salva prima un match point e poi si trascina al tie-break. Cazaux si porta subito avanti di un mini-break grazie a un doppio fallo dell'avversario che lo porta sul 2-1 e due servizi, prima di allungare ulteriormente sul 5-1. Musetti non è riuscito a rispondere adeguatamente ai colpi sempre più forti del francese, che ha giocato un ottimo match e chiudendo per sette punti a due.

© RIPRODUZIONE RISERVATA