di Giona Maffei
- 24 October 2020

ATP Colonia: Sinner cede a Zverev in due set, il tedesco è in finale

L'altoatesino, non nella sua miglior giornata, gioca bene il primo set ma dopo il tiebreak perso commette troppi errori, consegnando la vittoria a Sascha

Foto Ray Giubilo

Jannik Sinner si arrende in semifinale al torneo ATP 250 di Colonia 2020. L'altoatesino esce sconfitto dal confronto con la testa di serie numero uno Alexander Zverev, che conquista la finale dopo due set con il punteggio di 7-6(3) 6-3. Non la miglio versione di Sinner quella vista oggi, con troppi errori nei momenti importanti e diverse occasioni non sfruttate nei momenti no del teutonico, che dopo aver conquistato il tiebreak riesce a chiudere più rapidamente il secondo set.

Parte bene nel primo set l'azzurro, che nel quarto gioco effettua il break e va avanti 3-1. Sinner subisce il controbreak nel settimo game, perdendo anche il turno di battuta successivo ma riuscendo a tornare in partita grazie a diversi errori commessi da Zverev. Si va al tiebreak, dove il tedesco è più solido mentre Jannik paga un servizio non così efficace. Il primo set va Sascha, che poi nel secondo set comincia alla grande con un break nel secondo gioco. Sinner rimane in scia, ma nei momenti in cui potrebbe recuperare ci si mettono alcuni errori evitabili. Nonostante ciò, il giovane italiano tiene testa a un giocatore già formato e fresco finalista slam sulla stessa superficie. In finale Zverev troverà uno tra Felix Auger-Aliassime e Diego Schwartzman.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
TUTTO SU ROGER, RAFA E NOLE