Redazione - 06 febbraio 2020

Abigail Spears positiva all'anti-doping: 22 mesi di squalifica

L'ex campionessa di doppio misto agli Australian Open è risultata positiva ad un controllo durante lo scorso Us Open: un altro caso che getta ombre sul rapporto tra doping e tennis

Un altro caso torna a gettare ombre sul rapporto tra doping e tennis. Dopo le ultime squalifiche comminate a Jarry e a Farah, è arrivata la sospensione per Abigail Spears, ex campionessa di doppio misto agli Australian Open 2017, che non potrà gareggiare per i prossimi 22 mesi. In merito all'assunzione delle sostanze dopanti, scoperta durante un controllo nell'ultima edizione degli Us Open, la International Tennis Federation ha diramato il seguente comunicato: "L'ITF ha accettato la spiegazione della signora Spears sulle modalità di assunzione del prasterone e testosterone e che il loro uso non fosse legato alle prestazioni sportive...nonostante ciò la sua condotta è ritenuta grave". La tennista statunitense, che in carriera può vantare ben 21 titoli di doppio in carriera, non potrà prender parte ad alcuna competizione fino al 6 settembre 2021, in quanto il divieto è stato retrodatato al 7 novembre 2019.

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA
TUTTO SU ROGER, RAFA E NOLE