A Rozzano il TRTT Slam

Sessanta tornei a stagione, per oltre 200 giocatori dai 6 ai 60 anni (e oltre). Accade al Tennis Rozzano Training Team, che per il secondo anno ha organizzato il ‘TRTT Slam’. Tabelloni a 32 giocatori, partite al meglio di due tie-break su tre e torneo che si conclude in una sola giornata...

A rozzano il trtt slam

Sessanta tornei a stagione, per oltre 200 giocatori dai 6 ai 60 anni (e oltre). Possibile? Possibile. Accade grazie al Tennis Rozzano Training Team, che per il secondo anno ha organizzato sui suoi campi in terra battuta il ‘TRTT Slam’. La formula è semplice: tabelloni a 32 giocatori, partite al meglio di due tie-break su tre e torneo che si conclude nell’arco di una sola giornata. Un’ulteriore evoluzione dei rodei, dunque, molto apprezzata da tutti, e ben gestita da Amanda Gesualdi (responsabile) e Sara Marcionni (direttrice del circuito). Al punto che la manifestazione (con limite di 4.1 per il femminile e 4.3 per il maschile), nata inizialmente per dare modo ai ragazzi del circolo di giocare e divertirsi, si è allargata ospitando tennisti provenienti da altri circoli della Lombardia, e persino da fuori regione. Come il bolognese Luca Parenti, vincitore del Master finale riservato al ‘minitennis’, il torneo per under 10. Il titolo di campione della categoria è andato a Riccardo Roberti. Nella corrispondente prova femminile, en plein per Emma Torracca, prima nel Master e in classifica. Francesco Russo e Valeria Donghi hanno fatto bottino pieno nel ‘miditennis’, che corrisponde agli under 12. Tra le ragazze, di nuovo in evidenza Emma Torracca, prima nel tabellone intermedio. Nel tabellone riservato a under 14 e under 16, Jacopo Mora ha confermato la sua supremazia nel circuito trionfando anche nel Master. Due, invece, le protagoniste nel femminile: Martina Balasini a segno nel Master, Alice Monteleone prima in classifica. Infine l’Over 16, che racchiude tutti gli altri, senza limite di età. Tra gli uomini, Alessandro Robotti ed Edwin Martella hanno concluso a pari merito, ma il titolo è andato a Robotti, che ha giocato meno tornei del rivale e ha vinto il Master. Finale per Claudio Biffi. Nel femminile, trionfo per Fiordiana Castelbarco, che ha concesso il bis dopo il successo del 2011.

Lo slogan è: ‘allenati all’emozione del torneo’. E proprio per abituare alla competizione è nato questo circuito, che tornerà a partire da domenica, dalle 10 alle 16, con in campo ‘mini’, ‘midi’ e under 14/16. Un circuito propedeutico alle prove Fit ma che ormai ha trovato una sua dimensione e si è consolidato nel calendario del circolo di Rozzano. Un calendario molto ricco, che tra febbraio e marzo manderà in scena ben cinque rodei, di cui addirittura tre Open, due femminili e uno maschile, oltre a due prove di terza categoria maschile. Tra aprile e maggio spazio alle squadre, con la B femminile a fare da capofila, ma con altre belle realtà, come D2 maschile, D3 femminile, Ladies e cinque formazioni Under. Sempre in tema di squadre, c’è la Coppa del Comitato da terminare, con il team in rosa di Rozzano ancora in gara in fascia A femminile. Per completare il quadro, in primavera ci sarà spazio per un quarta categoria, mentre a luglio saranno in scena gli Over 45 del Circuito Visconteo. Lo staff del TRTT, inoltre, seguirà l'Università Bocconi nei Campionati a squadre universitari.

 

Ufficio Stampa


© RIPRODUZIONE RISERVATA
TUTTO SU ROGER, RAFA E NOLE