Lo swing di rovescio di Sascha Zverev

Il nostro Danilo Pizzorno analizza la fase di attacco palla del rovescio a due mani di Alexander Zverev, una delle esecuzioni migliori del circuito

Analizziamo il rovescio a due mani di Alexander Zverev in fase di attacco palla.

Dopo aver raggiunto il massimo caricamento e una corretta ampiezza, Alexander è pronto ad attaccare la palla. In questo passaggio il peso del corpo inizia il trasferimento in avanti con il braccio-mano sinistra che inizia a far scendere la testa della racchetta verso il basso.

In questa fase, denominata swing è importante il passaggio della testa della racchetta sotto la traiettoria della palla con le braccia in piena decontrazione. Qui si crea un angolo di 20/40 gradi tra la linea della salita della racchetta e il piano del campo, determinante per ottenere spinta, velocità e controllo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
TUTTO SU ROGER, RAFA E NOLE