26 May 2020

Tsonga rivela: "Nadal era malato nel match con Soderling"

Il francese svela un retroscena sulla prima sconfitta di Rafa al Roland Garros. "Non lo ammetterà perché non gli piace trovare scuse, ma nello spogliatoio lo sapevamo tutti"

Foto Ray Giubilo 

Undici anni dopo la prima clamorosa sconfitta di Rafael Nadal al Roland Garros emerge un (quasi) nuovo dettaglio sul pomeriggio da incubo del maiorchino. A fornirlo è stato Jo-Wilfried Tsonga durante un live in compagnia di Gael Monfils. L'ex top ten è tornato sul match contro Robin Soderling e ha rivelato che "Rafa era malato, lo sapevamo tutti. Lui non lo dirà mai perché non gli piace parlare in questo modo, ma aveva una brutta infiammazione alla gola". Un problema non collegato, dunque, al successivo infortunio al ginocchio che lo costrinse al forfait di Wimbledon ma che non può ridimensionare l'impresa titanica dello svedese. "Voi non vi rendete conto della violenza dei colpi di Nadal - ha rimarcato Monfils rispondendo ai fan - è un qualcosa di straordinario, fisicamente è di un livello superiore".

© RIPRODUZIONE RISERVATA
TUTTO SU ROGER, RAFA E NOLE