Stefanos Tsitsipas: "Sono ancora arrabbiato per Wimbledon"

Il greco, sconfitto all'esordio ai Championships da Frances Tiafoe, sarà uno dei protagonisti del torneo ATP 500 di Amburgo

Foto Ray Giubilo

Stefanos Tsitsipas, uscito prematuramente ai Championships per mano di Frances Tiafoe, non vede l'ora di ripartire. Il greco, che figura questa settimana ai nastri di partenza del torneo ATP 500 di Amburgo grazie a una wild card, ci ha messo un po' a metabolizzare la battuta d'arresto a Wimbledon. "Cerco di fare del mio meglio in ogni partita - ha confessato il numero 4 al mondo sul sito ATP -. La partita contro Tiafoe è stata complicata e ammetto di essere ancora molto arrabbiato per quello che è successo. Sono arrivato a Wimbledon con la voglia di giocar bene e ottenere un risultato diverso rispetto agli anni precedenti. Purtroppo non è andata così. Se fossi uno che si trova a suo agio in situazioni come questa, non mi dedicherei al tennis. Cerco sempre di andare oltre e raggiungere il miglior risultato possibile in ogni torneo che gioco. La finale a Parigi con Djokovic? Sono andato molto vicino alla vittoria e questo mi turba e non poco. A fine partita ero triste e frustrato".

Stefanos Tsitsipas, uno dei grandi favoriti dell'Hamburg European Open 2021, proverà a riscattare la finale persa lo scorso anno contro Andrey Rublev in tre set. "Amburgo è uno di quei tornei a cui sono più legato perché qui si respira un'atmosfera diversa. Cercherò di lottare ancora per il titolo" ha chiosato l'ellenico.

I video di Il Tennis Italiano

Guarda tutti i video di Il Tennis Italiano >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA