Salvatore Caruso: "Con Fabio siamo amici, ci sarà tempo per chiarire"

Il tennista siciliano fa luce sul diverbio avuto a fine partita con Fabio Fognini nel match di secondo turno degli Australian Open

Foto Ray Giubilo - Salvatore Caruso

La tensione a caldo delle volte può giocare brutti scherzi, anche tra amici. Salvatore Caruso, uscito sconfitto al match tie-break nella battaglia contro Fabio Fognini, ha spiegato in conferenza stampa cos'è successo a fine gara con Fabio. Una discussione iniziata sul campo che, assicura il tennista di Avola, avranno modo di chiarire in seguito.

“Penso che queste cose dovrebbero rimanere negli spogliatoi - afferma Salvatore -. Con Fabio, a fine match, avevamo opinioni differenti su quanto era accaduto. Avrò modo di chiarire con lui perché siamo amici. L'infortunio nel quinto set? Inizialmente mi sono spaventato. L'infortunio però non mi ha limitato, sarei bugiardo se dicessi il contrario”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA
TUTTO SU ROGER, RAFA E NOLE