Rafael Nadal supera Opelka e centra la dodicesima finale a Roma

Il tennista maiorchino fa sua la prima semifinale battendo la grande rivelazione di questa edizioni degli Internazionali BNL d’Italia.

Foto Ray Giubilo 

Rafael Nadal è il primo finalista del Masters 1000 di Roma. Il numero 2 del mondo ha sconfitto Reilly Opelka con un duplice 6/4, in poco più di 1 ora e mezza di gioco. Lo spagnolo festeggia nel migliori dei modi la sua 500^ partita in carriera nel circuito maggiore su terra rossa. Solo 10 gli errori non forzati commessi da Rafa in tutto l’incontro, bravo a cancellare quattro palle break pericolosissime nel quarto gioco del primo set. Da quel momento, infatti, il match è finito nelle mani del re della terra, che non ha perdonato.

Settimana molto positiva anche per il gigante di St. Joseph, che da lunedì salirà sino alla 35^ posizione mondiale (a 4 piazze dal suo best ranking).

Domani Nadal affronterà Novak Djokovic o Lorenzo Sonego nella dodicesima finale (la 52^ nei tornei Masters 1000) al Foro Italico. Se con l’azzurro non ci sono precedenti, contro l’attuale numero 1 del mondo il bilancio è di 29 a 27 in favore del serbo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA