Ufficiale: Rafael Nadal non parteciperà a Wimbledon e alle Olimpiadi

Il maiorchino ha dichiarato di aver bisogno di riposare dopo la stagione su terra rossa

Foto Ray Giubilo

Rafael Nadal, già durante la conferenza stampa di venerdì, al termine della semifinale del Roland Garros persa contro Novak Djokovic, aveva gettato ombre riguardo la sua presenza a Wimbledon. Oggi, pochi minuti fa, è arrivata la notizia ufficiale: il maiorchino non prenderà parte al terzo Grande Slam dell'anno e non ci sarà neanche alle Olimpiadi di Tokyo.

A tal proposito, il campione dei Giochi di Pechino 2008 ha rilasciato il seguente comunicato: "Voglio informarvi che ho preso la decisione di non partecipare a Wimbledon e ai Giochi Olimpici di Tokyo. Non è stata facile questa scelta, ma devo ascoltare il mio corpo e, dopo una lunga discussione con il mio team, ho capito che, se voglio prolungare la mia carriera e continuare a fare ciò che mi rende felice, e se voglio competere ancora ai massimi livelli, devo fermarmi e prendermi un po' di riposo. In questa stagione, ci sono solo due settimane tra Roland Garros e Wimbledon e, per questa ragione, trovo molto complicato riuscire a recuperare in così breve tempo. Sono stati due mesi molto dispendiosi per me e devo evitare di fare sforzi insostenibili. Mando un saluto speciale ai miei fan sparsi in tutto il mondo, in particolare a quelli in Giappone e in Regno Unito. Le Olimpiadi hanno sempre significato tantissimo per me e sono sempre state tra le mie priorità in quanto sportivo e amante dello sport. Sono grato per aver partecipato a 3 edizioni dei Giochi e per aver avuto la possibilità di portare la bandiera del mio Paese".

I video di Il Tennis Italiano

Guarda tutti i video di Il Tennis Italiano >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA