Rafael Nadal conferma: "Wimbledon? Lunedì volerò a Londra"

In una conferenza stampa tenutasi a Maiorca, Rafael Nadal ha confermato che parteciperà al prossimo torneo di Wimbledon

Rafael Nadal (Foto Ray Giubilo)

Rafael Nadal, che soli dieci giorni fa camminava sulle stampelle all'indomani della sua quattordicesima vittoria al Roland Garros, è già in forma e pronto per giocare a Wimbledon. A Barcellona, infatti, in data martedì 7 giugno, ha ricevuto un trattamento al piede che gli ha consentito di allenarsi e di preparare il suo fisico in vista del terzo Major della stagione, quello che, storicamente, gli sorride di meno (nessuna finale negli ultimi 11 anni). Allenatosi nella sua Maiorca, dove la prossima settimana si terrà un ATP 250 che vedrà protagonisti, tra gli altri, il numero 1 del mondo Daniil Medvedev, il campione delle edizioni 2008 e 2010 dei Championships ha rilasciato una conferenza stampa, nel corso della quale ha aggiornato i media locali e non riguardo il suo attuale stato fisico. "Il trattamento che ho subito a Barcellona non ha effetti immediati - ha spiegato colui che, sui prati londinesi, sarà la seconda testa di serie -, ma il dolore si è alleviato e le cose si stanno evolvendo per il meglio. Lunedì volerò a Londra con l'intenzione di partecipare a Wimbledon. Non posso dare certezze perché il mio problema migliora o peggiora ogni giorno, ma dopo due sessioni di questo trattamento il dolore sembra essere notevolmente diminuito. Questi 5 giorni di allenamento mi hanno dato risposte positive".

Lo spagnolo, però, ha subito voluto spegnere sul nascere gli entusiasmi, affermando, tra le righe, di non sentirsi il favorito in vista del prossimo Slam. "Devo avere pazienza, perché sono tre anni che non gioco su erba. Ogni giorno le mie sensazioni migliorano e ho ancora una settimana di allenamenti a Londra: spero che mi basti questo tempo per poter essere competitivo a Wimbledon, anche se sull'erba non esiste logica. Programma del 2022? Dopo Wimbledon vorrò riposare, poi giocherò in Canada e agli US Open".

Dopo le indiscrezioni dei giorni scorsi, infine, Nadal ha confermato che diventerà presto papà. "Se tutto va bene sarò padre tra qualche mese, sebbene non sappia dire cosa cambierà nella mia vita a tal proposito. Sono già tanto esposto nella mia vita professionale che preferisco non parlare molto di quella mia privata".

I video di Il Tennis Italiano

Guarda tutti i video di Il Tennis Italiano >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA