Rafa Nadal brilla nella serata del suo compleanno: dominato Gasquet

Gasquet esce di scena: dopo soli 5 giorni, non c’è più Francia in tabellone

Foto Ray Giubilo

Nella serata del suo 35° compleanno, Rafael Nadal non sbaglia e batte per la diciassettesima volta su altrettanti sfide Richard Gasquet, ancora una volta senza perdere set: 6-0 7-5 6-2 il risultato finale, al termine 2 ore e 14 minuti di buon spettacolo. Dopo un primo set in cui il francese ha conquistato solo 9 punti, nel secondo set inizia finalmente a vedersi un po’ di partita. Nadal scappa subito 5-2, spreca un set point nell’ottavo gioco e si fa rimontare sul 5-5, a causa di quale errore di troppo con i suoi fondamentali. Al contrario, Gasquet sembra avere energie nuove e ci crede: nell’undicesimo game, costringe il maiorchino a servire sotto 15-30, ma non sfrutta l’occasione e cede la battuta subito dopo: 7-5. Il terzo set è, ancora una volta, un assolo del numero 3 del mondo, che concede due giochi e riprendere a dominare gli scambi: il risultato è un inequivocabile 6-2, che rappresenta il 33° set consecutivo vinto da Rafa contro il tennista francese (non ne perde uno dal 2008). Per lo spagnolo, si tratta del 102° successo al Roland Garros: eguagliato il record di vittorie in un singolo slam (102 vittorie di Federer agli Australian Open). Per lui, al terzo turno, ci sarà la sfida contro il caldissimo britannico Cameron Norrie, numero 14 della Race 2021.

Negli altri match di giornata, molto bene Novak Djokovic e Roger Federer, che hanno vinto e convinto contro Pablo Cuevas e l’ex numero 3 del mondo Marin Cilic. Avanza anche il semifinalista in carica Diego Schwartzman, che non ha alcun problema nel domare la resistenza di Aljaz Bedene, contro cui aveva perso in 4 precedenti su 5. Da segnalare anche la grande vittoria di Carlos Alcaraz contro Nikoloz Basilashvili: il classe 2003, dopo aver vinto il challenger di Oeiras 3 e aver superato le qualificazioni qui a Parigi, prosegue la sua invidiabile striscia di vittorie e si conferma una grandissima promessa del tennis. Altra notizia di giornata è l’uscita di scena di tutti i francesi rimasti in tabellone: oltre Gasquet, è stato eliminato anche Gael Monfils per mano di Mikael Ymer, che sarà il prossimo avversario di Jannik Sinner.

Per quanto riguarda gli italiani, il nostro numero 1 Matteo Berrettini ha strapazzato l’argentino Federico Coria, mentre Lorenzo Musetti si è facilmente sbarazzato del giapponese Yoshihito Nishioka, contro cui aveva perso una settimana fa a Parma. La vittoria del toscano ci ha assicurato la presenza di un tennista italiano negli ottavi di finale, dal momento che, al terzo turno, ci sarà un derby contro Marco Cecchinato, autore di una grande vittoria oggi contro Alex De Minaur. Bene anche Jannik Sinner, che ha battuto in 4 set Gianluca Mager nell’ennesimo derby azzurro di questo 2021. Piccola nota stonata di questa rosea giornata per l’Italia è la sconfitta di Andreas Seppi, il quale si è dovuto arrendere al coreano Soonwoo Kwon: sarà lui il prossimo avversario di Berrettini.

Risultati giovedì 3 maggio – torneo maschile

Matteo Berrettini (9) b. Federico Coria 6-3 6-3 6-2

Soonwoo Kwon b. Andreas Seppi 6-4 7-5 7-5

Philipp Kohlschreiber b. Aslan Karatsev (24) 6-3 7-6 4-6 6-1

Diego Schwartzman (10) b. Aljaz Bedene 6-4 6-2 6-4

Mikael Ymer b. Gael Monfils (14) 6-0 2-6 6-4 6-3

Dominik Koepfer b. Taylor Fritz (30) 6-3 6-2 3-6 6-4

Lorenzo Musetti b. Yoshihito Nishioka 7-5 6-3 6-2

Jannik Sinner (18) b. Gianluca Mager 6-1 7-5 3-6 6-3

Cameron Norrie b. Lloyd Harris 4-6 6-3 6-3 6-2

Ricardas Berankis b. James Duckworth 7-5 2-6 7-6 6-0

Novak Djokovic (1) b. Pablo Cuevas 6-3 6-2 6-4

Marco Cecchinato b. Alex De Minaur (21) 6-4 6-1 3-6 6-1

Roger Federer (8) b. Marin Cilic 6-2 2-6 7-6 6-2

Jan-Lennard Struff b. Facundo Bagnis 7-5 7-6 6-4

Carlos Alcaraz b. Nikoloz Basilashvili (28) 6-4 6-2 6-4

Rafael Nadal (3) b. Richard Gasquet 6-0 7-5 6-2

© RIPRODUZIONE RISERVATA