11 January 2021

Qualificazioni Australian Open: le donne tengono alto il tricolore. Fuori Lorenzi, Gaio e Viola

Cocciaretto e Gatto-Monticone volano al secondo round. A Doha escono subito Lorenzi, Gaio e Viola

Foto Ray Giubilo

Giornata a tinte rosa, in netta controtendenza con il periodo che sta vivendo il tennis azzurro. Nelle qualificazioni degli Australian Open, sono infatti le donne a trainare il carro: dopo la vittoria di Sara Errani, avanzano al secondo turno anche Giulia Gatto-Monticone ed Elisabetta Cocciaretto. La prima a scendere in campo è stata la piemontese, a caccia del terzo tabellone slam della carriera. Convincente il successo maturato con lo score di 6-2 6-3 ai danni della russa Valentyna Ivakhnenko, il prossimo scoglio nel tabellone sarà Valeria Savinykh (#225 WTA). Sui campi di Dubai vittoria altrettanto agevole per Cocciaretto che si è liberata del problema Gabriela Cé con un netto 6-3 6-1, dopo aver addirittura subito un break nel terzo gioco della partita d'apertura. Il prossimo appuntamento è in programma martedì 12 gennaio contro Marie Benoit. Tra le azzurre l'unica a cedere il passo è stata Martina Di Giuseppe, sfortunata nel sorteggio ha affrontato Margarita Gasparyan, atleta russa che si è aggiudicata la contesa in tre set (6-3 4-6 6-2). A Doha invece prosegue l'emorragia: nella prima giornata si è salvato solo Lorenzo Giustino, mentre in attesa del match tra Moroni e Zverev, il bilancio del day-2 è di 0-3. Paolo Lorenzi, Federico Gaio e Matteo Viola hanno alzato bandiera bianca nei rispettivi match contro John-Patrick Smith (7-5 6-1), Nikola Milojevic (6-4 6-4) e Alexandre Muller (6-1 6-1).


© RIPRODUZIONE RISERVATA
TUTTO SU ROGER, RAFA E NOLE