Nuove Dunlop Cx: obiettivo controllo ma con più comfort

Dunlop ha presentato la nuova collezione Cx, racchette votate al controllo. Sette modelli che spaziano da piatti 95 a 105, con pesi decrescenti, per ogni età e livello, e una particolare attenzione al comfort

1/4

La gamma di racchette Dunlop Cx, quella dedicata al controllo, si rinnova. La collezione 'rossa' della storica casa inglese, ora proprietà dei giapponesi di Sumitomo, è la prima del brand ad adottare la nuova tecnologia Flex Booster, applicata negli steli, volta a filtrare le vibrazioni negative dovute all'impatto con la palla, migliorando il comfort.

Le ricerche effettuate dal team Dunlop Srixon a Kobe, in Giappone, testimoniano a questo proposito una riduzione del 5% della rigidità e del 10% delle vibrazioni rispetto alla precedente versione.

A sostegno dell'assorbimento delle vibrazioni, nodo centrale nella produzione di telai moderni, viene confermato il brevetto Sonic Core, realizzato con Infinergy di BASF, collocato a ore 3 e ore 9 dell'ovale e già presente nelle collezioni Sx (votata allo spin) e Fx (creata per esaltare la forza). La tecnologia Power Grid String Tech, infine, ridisegna il piattocorde per ampliare lo sweetspot, aumentando l'area di comfort di impatto.

La nuova linea Cx prevede modelli per ogni età e livello, dalle più competitive Cx200 Tour (con piatto da 95 pollici quadrati e peso di 315 gr per la versione 18x20, 310 per la 16x19), alla pur sempre agonistica Cx 200 (piatto da 98" e peso di 305 grammi) alla versione alleggerita Cx 200 Ls, per giovani non ancora strutturati fisicamente (piatto 98" e peso di 290 grammi). La collezione prevede anche un modello oversize Cx 200 Os (105" per 295 grammi) e uno spinoff composto dai telai Cx 400 Tour e Cx 400, che si discostano dai dettami delle Cx 200 per un piatto più democratico da 100 pollici quadrati e pesi che toccano i 300 grammi per la Tour e i 285 per la "normale".

A breve sarà disponibile la nostra video recensione del modello CX 200. Stay tuned!

I video di Il Tennis Italiano

Guarda tutti i video di Il Tennis Italiano >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA