Novak Djokovic volerà a Tokyo per le Olimpiadi: "Non posso deludere il mio piccolo amico Koujirou" (VIDEO)

Il numero uno al mondo, attraverso un video sui social, augura buon compleanno a un bambino giapponese e conferma la propria presenza a Tokyo 2020

Foto Ray Giubilo

Novak Djokovic, fresco vincitore di titolo a Wimbledon, ha ufficializzato la propria presenza a Tokyo 2020. Il numero uno al mondo, malgrado le tante defezioni e l'assenza di pubblico sugli spalti, ha fugato ogni dubbio attraverso un video sui social nel quale augura buon compleanno a un piccolo sostenitore giapponese di sei anni: “Non potevo deludere il mio piccolo amico Koujirou. Ho prenotato il mio volo per Tokyo e mi unirò con orgoglio al Team Serbia per le Olimpiadi. Sono molto orgoglioso di fare i bagagli per Tokyo e unirmi alla nostra squadra nazionale nella lotta per le medaglie più importanti nelle arene olimpiche. Giocare per la Serbia è sempre stata una gioia e una motivazione speciale e farò del mio meglio per rendere tutti felici!”.

Il serbo, alla caccia del Grand Slam d'oro nello stesso anno dopo i trionfi nei primi tre Major della stagione, diventa inevitabilmente il favorito numero uno nell'evento a cinque cerchi. Fra gli altri pretendenti alla medaglia d'oro figurano Matteo Berrettini, Daniil Medvedev, Stefanos Tsitsipas, Andrey Rublev e Alexander Zverev.

I video di Il Tennis Italiano

Guarda tutti i video di Il Tennis Italiano >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA