Masters 1000 Indian Wells: Berrettini sconfitto da Fritz, niente derby con Sinner

Matteo Berrettini cede a Taylor Fritz nel terzo turno del Masters 1000 di Indian Wells

Foto Ray Giubilo

Matteo Berrettini esce di scena contro Talyor Fritz nel terzo turno del Masters 1000 di Indian Wells. Il numero di Italia si arrende con il punteggio di 6-4 6-3 al giovane americano che davanti al pubblico di casa si prende un importante successo che vale l'accesso all'ottavo di finale contro Jannik Sinner. Non ci sarà dunque il tanto atteso derby azzurro che avrebbe messo contro i due giocatori più forti della penisola, per il primo confronto ufficiale ci sarà da aspettare. Non è mai stato in partita Matteo, spento sin dall'inizio, lento negli spostamenti ed autore di ben venti gratuiti nell'arco della sfida. Funzionano poco i colpi in uscita dal servizio e per conquistare il punto contro Fritz deve scambiare e tanto. Non lo fa inizialmente quando sprofonda sull'1-5 con due break di svantaggio, lo fa nella cavalcata che lo riporta sul 4-5 e servizio, ma sul più bello torna ad affrettare e cede di nuovo la battuta. Nel secondo set le dinamiche non cambiano particolarmente ed ancora una volta il tentativo di rientro arriva troppo tardi, sul 2-5 Matteo annulla più match point ma quando Fritz torna al servizio sul 3-5, non può far altro che chiudere la contesa.

I video di Il Tennis Italiano

Guarda tutti i video di Il Tennis Italiano >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA