John McEnroe: "Allenare Kyrgios? Sarebbe incredibile se funzionasse"

La pazza idea di McEnroe: "Sarebbe allettante, come talento è inferiore solo ai Big 3 e a Murray".

John McEnroe stuzzica Nick Kyrgios e non esclude un'eventuale collaborazione. Parole senza filtri, come di consueto, da parte della leggenda americana che al programma Sport Sunday immagina uno scenario che lui stesso definisce folle. "Se funzionasse sarebbe incredibile - spiega sull'idea di allenare Kyrgios -. Probabilmente saremmo uno alla gola dell'altro in pochi minuti, ma sarebbe sicuramente allettante. Non solo per me, può esserlo anche per qualcun altro. Non sono l'unico che sarebbe disposto a fare questo lavoro". Lo scetticismo di John è dovuto all'instabilità mentale del talento di Canberra: "Non sembra pronto ad avere un allenatore - ammette -. Prima di tutto, deve volerlo lui stesso. Come tutti sappiamo, per le persone che praticano sport, non si tratta solo di quanto talento hai, ma di quanta forza hai mentalmente e dove sei disposto ad arrivare". McEnroe conclude con frasi importanti su Kyrgios, con cui ha potuto condividere momenti speciali in Laver Cup: “Ha tutto per ottenere titoli importanti e vincere uno Slam. Se guardi solo al talento, penso sia inferiore solo ai Big 3 (Nadal, Federer e Djokovic, ndr) e a Andy Murray", chiosa John.

I video di Il Tennis Italiano

Guarda tutti i video di Il Tennis Italiano >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA