Internazionali BNL d’Italia aperti al pubblico dagli ottavi di finale

Ad annunciarlo è stato il sottosegretario di Stato al Ministero della Salute, Andrea Costa.

Foto Ray Giubilo 

La finale degli Internazionali d’Italia, in programma domenica 16 maggio, si giocherà di fronte al pubblico. Lo ha dichiarato il sottosegretario di Stato al Ministero della Salute, Andrea Costa, ai microfoni di Sky Sport: ”Ci sarà un'apertura al pubblico sicuramente anche per la finale degli Internazionali di tennis a Roma per il 16 maggio, dovremo stabilire una percentuale. Per le semifinali e le partite precedenti è un ragionamento in corso, stiamo valutando con il Cts e se ci saranno le condizioni saremo ben contenti di dare questa opportunità. Sarebbe un segnale importante verso la normalità e un test importante in vista delle partite dell’Europeo che si terranno a Roma”.

Ma in giornata è arrivato anche il via libera per gli spettatori dagli ottavi. "Il CTS mi ha appena confermato che gli spalti degli Internazionali di tennis di Roma saranno aperti al pubblico sin dalle sfide degli ottavi di finale, secondo una percentuale tra il 20 e il 25% della capienza - spiega il sottosegretario Costa in una nota - Questo significa che saranno 15 le partite a cui potranno assistere fisicamente gli appassionati, rispetto alle sole tre dell’anno scorso. Un nuovo ulteriore messaggio di speranza e fiducia per i nostri cittadini. Come auspicato nei giorni scorsi, i segnali di positività si stanno moltiplicando nella direzione di un graduale ma costante ritorno alla vita normale”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA