Redazione
02 August 2022

Emma Raducanu: "Sto imparando a rialzarmi dalle sconfitte. Tursunov? Grande opportunità"

La giovane tennista britannica ha parlato con la stampa in occasione del Media Day. A Washington esordirà con l'americana Louisa Chirico

Foto Ray Giubilo

Emma Raducanu, per la prima volta numero 10 della classifica WTA, sta limando gli ultimi dettagli in vista tour americano. La britannica è pronta all'esordio nel WTA 250 di Washington, dove debutterà contro l'americana Louisa Chirico, ed in occasione del Media Day è tornata sul trionfo dello scorso anno agli US Open e sul periodo di prova con coach Dmitry Tursunov.

"A parte gli US Open - ha dichirato Raducanu - i risultati dell'anno scorso non sono male per una ragazza di 18/19 anni. Dovrei fare un passo indietro e darmi una pacca sulla spalla. Quest'anno è stato difficile, sto cercando di trovare ma stesso ad alti livelli. Ho saltato quasi tutti gli step, passando dai 25.000 dollari ad affrontare le più forti del mondo negli Slam. Per me è importante essere riuscita a vincere una o due partite nei grandi tornei. In questo senso sono piuttosto orgogliosa di me stessa. Ho imparato che sono molto forte. Ogni settimana perdo ma sto imparando a rialzarmi. È un'esperienza di apprendimento divertente sotto certi aspetti. Adesso mi concentro su ogni sessione di allenamento, giorno dopo giorno".

Inevitabili alcune considerazioni su Dmitry Tursunov. "Da Miami non ho più avuto un allenatore. Mi sono presa un po' di tempo per ambientarmi e questa è solo una settimana di prova. Vedremo come andrà. Penso che sia una grande opportunità lavorare con lui".

I video di Il Tennis Italiano

Guarda tutti i video di Il Tennis Italiano >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA