27 July 2020

Dimitrov dopo il Covid: "Non respiravo bene, non sono pronto a competere"

Il bulgaro racconta il periodo della malattia: "Sono stato a casa per un mese, non è stato bello"

Foto Ray Giubilo

Grigor Dimitrov è tornato in campo nella seconda edizione della Ultimate Tennis Shodown organizzata da Patrick Mouratoglou. Il bulgaro, che aveva contratto il coronavirus durante l'Adria Tour, ha incassato due sconfitte contro Gasquet e Feliciano Lopez ma può guardare con sollievo al periodo della malattia. "Sono venuto qui senza grosse aspettative - ha detto nelle dichiarazioni riportate da Tennis Majors - Non mi sono allenato molto, ho solo provato a concentrarmi sul format e a divertirmi. Naturalmente non sono pronto per competere ai massimi livelli, sono lontano dalla mia piena forma. Tutto sta procedendo per il meglio ma non è facile recuperare. Il virus mi ha colpito duramente, sono stato a casa per un mese: non respiravo bene, ero stanco, non sentivo odori e sapori. Non è stato divertente, sono felice di essere qui".

© RIPRODUZIONE RISERVATA
TUTTO SU ROGER, RAFA E NOLE