Redazione
14 June 2022

Daniil Medvedev torna in vetta al ranking: "Sono contento e credo di essermelo meritato"

Le dichiarazioni del russo tornato in cima alla classifica mondiale con il nuovo aggiornamento dei ranking

Daniil Medvedev - Foto Ray Giubilo

Lo scettro di numero uno al mondo cambia nuovamente proprietario. Dopo esser già salito in cima al ranking lo scorso 28 febbraio, Daniil Medvedev si è riportato più in alto di tutti spodestando nuovamente Novak Djokovic. Il russo, in virtù dei 2000 punti del Roland Garros scaduti del serbo, è infatti tornato al comando con Alexander Zverev alle sue spalle. Alla vigilia del suo esordio nel torneo di Halle e all'indomani della sconfitta in finale a 's-Hertogenbosch per mano di Tim Van Rijthoven, Daniil Medvedev ha festeggiato il ritorno in vetta al ranking con una torta.

"Sono felice di essere di nuovo in vetta al ranking e credo anche di averlo meritato - ha confessato Daniil in risposta a chi non lo reputa meritevole di questa posizione -. La classifica ATP copre 52 settimane, non una sola. Altrimenti avremmo costantemente nuovi numeri uno al mondo ogni settimana. Il rapporto con i campi in erba? Sto diventando sempre più forte e ne sono molto felice. Oggi mi esprimo meglio sul cemento, perché posso imporre il mio gioco più comodamente. Sull'erba è più difficile spezzare il ritmo dell'avversario, ma questo è il punto forte del mio tennis. Sento che sto migliorando costantemente anche qui. Tim Van Rijthoven? Se continua a giocare così raggiungerà la top 30 e forse anche la top 10. Serve sempre un po' di fortuna e tanta resilienza per continuare a salire in classifica" ha chiosato il moscovita.

I video di Il Tennis Italiano

Guarda tutti i video di Il Tennis Italiano >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA