Coppa Davis, Volandri: "La mia Italia ha cinque leader in squadra"

Filippo Volandri ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della Coppa Davis 2021

Foto Ray Giubilo

“Sono emozionato, ma conosce bene i ragazzi e stiamo lavorando per questa Davis da un po’”. Filippo Volandri ha introdotto così la conferenza stampa dei capitani del gruppo E di Coppa Davis 2021. All’esordio sulla panchina azzurra, l’ex numero 25 del mondo ha parlato subito dei suoi ragazzi: Sinner ha 20 anni come ogni ragazzo, ha le sue emozioni ma le gestisce alla grande. Lui vuole sempre migliorare, vittorie e sconfitte passano in secondo piano e questo lo ha portato alla rapida ascesa che sta avendo. Fognini e Sonego possono entrambi trarre qualcosa da questa superficie, il rimbalzo magari aiuta di più Fabio mentre la rapidità è dalla parte di Lorenzo. In generale sono due ragazzi che si mettono a disposizione della squadra ed è fondamentale in un team dove voglio avere cinque leader”. Sulle scelte Volandri non ha ancora slegato i dubbi, ma ha messo in chiaro che sarà possibile per un giocatore fare singolo e doppio nella stessa giornata: I tennisti di adesso possono gestire due match, specialmente perché qui adesso al meglio dei tre e non al meglio dei cinque come nella vecchia formula. Al momento però non ho ancora deciso nulla”.

I video di Il Tennis Italiano

Guarda tutti i video di Il Tennis Italiano >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA