di Tommaso Vitali
24 November 2022

Coppa Davis, Fabio Fognini: "Io e Simone abbiamo sempre dato l'anima per questi colori. Adesso è giusto sognare"

Le dichiarazioni della coppia azzurra, che battendo Paul/Sock nel doppio decisivo, ha regalato all'Italia l'accesso in semifinale di Coppa Davis

Foto Felice Calabrò

Vincendo il doppio contro Jack Sock e Tommy Paul con il punteggio di 6-4 6-4, Fabio Fognini e Simone Bolelli hanno regalato all'Italia il punto decisivo per battere gli Stati Uniti e centrare l'accesso alla semifinale di Coppa Davis.

"Siamo contenti, sapevamo che il punto del doppio sarebbe valso il 50% della sfida - ha dichiarato il ligure al termine del match -. Senza Sinner e Berrettini era molto, molto dura ma sapevamo di avere le nostre carte da giocare, in Davis può succedere qualsiasi cosa. Io e Simone abbiamo risposto presente, per questi colori abbiamo sempre dato l'anima. Adesso è giusto sognare".

Queste invece, le parole di Simone Bolelli: "È stata una partita molto sofferta. Non eravamo i favoriti sulla carta e ora siamo contenti. Ora testa a sabato ma siamo consapevoli di avere una grandissima squadra".

I video di Il Tennis Italiano

Guarda tutti i video di Il Tennis Italiano >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA