Challenger Milano, Passaro conquista un'altra finale: sfiderà Federico Coria per il titolo

L'azzurro si è imposto in due set nella semifinale con l'ungherese Fabian Maroszan. In finale affronterà il favoritissimo del tabellone

Foto Francesco Peluso

Continua la crescita esponenziale di Francesco Passaro, che sui campi in terra rossa dell'ASPRIA Harbour Club di Milano ha conquistato l'accesso alla sua terza finale della stagione. Nella semifinale dell'Aspria Tennis Cup - Trofeo BCS, torneo Challenger di categoria 80 in scena nel capoluogo lombardo, l'azzurro si è infatti imposto in un'ora e 22 minuti sull'ungherese Fabian Maroszan con il punteggio di 7-5 6-1. Ancora una volta il ventunenne perugino ha ottenuto il successo in due set, confermando il positivissimo trend di questa settimana. Nell'ultimo atto del torneo Passaro affronterà la prima testa di serie del tabellone, Federico Coria. L'argentino, che attualmente occupa la posizione numero 70 del ranking mondiale, ha sconfitto in semifinale il russo Alexander Shevchenko con lo score di 6-4 6-1. Tra Coria e Passaro non ci sono precedenti.

Dopo aver perso contro Holger Rune nella finale di Sanremo e contro Lorenzo Musetti in quella di Forlì, Passaro proverà a sbloccarsi e a conquistare il suo primo titolo Challenger in carriera. Mentre continua l'incredibile ascesa in classifica: in caso di sconfitta sarebbe virtualmente alla posizione numero 217 del ranking, mentre se dovesse vincere il torneo entrerebbe per la prima volta in top 200.

I video di Il Tennis Italiano

Guarda tutti i video di Il Tennis Italiano >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA