Boris Becker: "Non vedo Nadal dominante sulla terra quest'anno"

L'ex campione tedesco ha analizzato lo stato di forma di Rafael Nadal sul mattone tritato

Foto Ray Giubilo

Rafael Nadal giocherà quest'oggi contro Reilly Opelka la sua dodicesima semifinale in carriera agli Internazionali BNL d'Italia. Lo spagnolo, rimasto a secco sia a Monte-Carlo che a Madrid, si è salvato questa settimana per il rotto della cuffia contro Denis Shapovalov e rischia di arrivare a Parigi con un solo titolo in bacheca conquistato sulla terra in questa stagione.

Boris Becker, intervenuto nel podcast di Eurosport Germania, ha confessato di nutrire dei forti dubbi sulle condizioni del maiorchino.

"Rafa Nadal a giugno compirà 35 anni. Non l'avevo mai visto così forte come nella finale dell'ultimo Roland Garros contro Novak Djokovic, ma il tennis cambia nel giro di pochi mesi - ha dichiarato l'ex campione tedesco -. In questa stagione, ad esempio, non l'ho visto sulla terra come l'anno scorso. Il fattore dell'umore è importante. Se non vince a Roma, non arriverà all'appuntamento di Parigi con molta fiducia. Sì, l'ha conquistato tredici volte, ma non l'ho visto così dominante quest'anno. Barcellona? Ha vinto, ma in finale ha chiuso in tre set serrati e non nel modo in cui ci ha abituato in passato" ha chiosato Becker.

© RIPRODUZIONE RISERVATA