Berrettini si ritira dall'Australian Open: non giocherà contro Tsitsipas

Il romano abbandona il torneo senza scendere in campo contro Tsitsipas, fatale l'infortunio agli addominali rimediato contro Khachanov

Foto Ray Giubilo

Matteo Berrettini annuncia il forfait e rinuncia al match di ottavi di finale contro Stefanos Tsitsipas che approda per walkover ai quarti di finale degli Australian Open. Il romano dopo aver rimediato un infortunio agli addominali, era riuscito a chiudere in tre parziali contro Karen Khachanov. Due giorni di recupero non sono bastati al numero uno d'Italia che a poche ore dall'inizio del match annuncia il ritiro dal primo slam stagionale che lo vede chiudere l'avventura tra i migliori sedici. Matteo aveva parlato di "un dolore sotto il costato" ed inizialmente sembrava essere una contrattura, ma gli esami svolti in Australia hanno rivelato un problema più grave. "Non mi ero mai infortunato nella parte alta dell’addome. Ho avvertito il dolore sul 4-3 del 3° set. I dottori mi hanno detto che il problema sarebbe potuto peggiorare, scendendo in campo”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA
TUTTO SU ROGER, RAFA E NOLE