Barcellona, Lorenzo Musetti vince lo scontro generazionale con Feliciano Lopez

Il tennista azzurro si impone in due set sullo spagnolo e approda al secondo turno dove sfiderà Felix Auger-Aliassime

Foto Ray Giubilo

Lorenzo Musetti vince e convince nella partita d'esordio dell'ATP 500 di Barcellona. Il giovane azzurro, nel tabellone principale del torneo catalano grazie a una wild card, ha superato in un interessante scontro generazionale Feliciano Lopez con il punteggio di 6-4 6-3 in un'ora e nove minuti di gioco.

Il diciannovenne di Carrara ha gestito egregiamente le operazioni archiviando la pratica con un differenziale positivo tra vincenti (16) ed errori non forzati (6). L'italiano, alla sua 20esima partita nel circuito maggiore, è stato bravo ad affrontare con freddezza l'unico momento di difficoltà avuto nella partita nel corso del quinto game del primo set quando è andato sotto di un break. Da quel momento, Musetti ha ricucito immediatamente lo strappo per poi risultare preciso, concreto e particolarmente cinico nei momenti clou dell'incontro. L'altro dato confortante, oltre al saldo positivo tra vincenti e gratuiti prima menzionato, è stato il rendimento con la prima di servizio (27 punti su 32 vinti per una resa pari all'84%).

Questo successo proietta Musetti ai sedicesimi di finale del torneo spagnolo, in cui sfiderà il canadese Felix Auger-Aliassime, testa di serie numero 10. Sarà il primo affascinante confronto fra i due Next Gen.

© RIPRODUZIONE RISERVATA