Australian Open, un infortunio ferma Nadal: McDonald vince in tre set e passa il turno

Rafael Nadal è fermato da un infortunio ed eliminato al secondo turno degli Australian Open: Mackenzie McDonald approfitta dell'occasione e vince 6-4 6-4 7-5

Rafael Nadal (Foto Ray Giubilo)

Rafael Nadal è fermato da un infortunio ed eliminato al secondo turno degli Australian Open: Mackenzie McDonald approfitta dell'occasione, vince 6-4 6-4 7-5 e si qualifica per il terzo turno, cosa già capitata allo statunitense nel 2021. Per quanto riguarda il maiorchino, la mancata difesa del titolo gli causerà una perdita nel ranking pari a 1965 punti: al termine del torneo, il 22 volte campione Slam non sarà più uno dei primi 5 tennisti in classifica.

L'inizio del match è completamente da dimenticare per il numero 2 del mondo: McDonald appare in gran forma sin dalle prime battute, conquista ben quattro dei cinque game e si porta avanti di ben due break. Rafa reagisce, strappa il servizio allo statunitense e si avvicina nello score, si procura anche una chance di controbreak nel decimo gioco, ma tutto ciò non basta al maiorchino per evitare di cedere il set con il punteggio di 6-4. Le cose si complicano ulteriormente nella seconda frazione, quando l'americano si porta avanti 2-0 e non concretizza una chance per il doppio break. Il campione in carica alza il suo livello, rientra in corsa nel set, tuttavia subisce nuovamente un break e, sotto 4-6 3-4, arriva improvvisamente un problema fisico all'anca: lo spagnolo non riesce neanche ad aspettare il cambio campo e si trova costretto a ricevere un medical timeout fuori dal campo. Al suo rientro, la situazione sembra piuttosto compromessa: Nadal non si muove bene, sbaglia tantissimo con il dritto e cede anche il secondo parziale con il punteggio di 6-4. Sembra impossibile, in queste condizioni, assistere a una rimonta, tuttavia il 2 volte campione di Melbourne sceglie di non ritirarsi e di provarci ancora. Il terzo set è piuttosto combattuto, lo spagnolo depenna una palla break nel nono game ma è chiaramente limitato dal problema rimediato un'ora fa: il break, non a caso, arriva sul 5-5 e McDonald approfitta del momento per chiudere i conti sul 6-4 6-4 7-5.

I video di Il Tennis Italiano

Guarda tutti i video di Il Tennis Italiano >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA