di Giona Maffei
- 12 January 2021

Australian Open: svelati i tre hotel e le regole per la quarantena a Melbourne

Il segretario del dipartimento di sicurezza della Victoria: "Sono le regole più dure al mondo per il tennis"

Foto Ray Giubilo

Lisa Neville, segretario del dipartimento di sicurezza dello stato della Victoria, ha esposto le regole per la quarantena che i tennisti e i loro accompagnatori dovranno seguire durante il loro soggiorno a Melbourne per gli Australian Open, in programma dall'8 al 21 febbraio. "E' un programma rigoroso - ha detto Neville, come riportato dal Sydney Morning Herald -. E' il più duro del paese, forse del mondo per quanto riguarda il tennis. Partiamo dal presupposto che ogni tennista o membro del suo staff possa essere positivo, quindi le misure saranno molto strette".

I tre alberghi adibiti alla quarantena dei tennisti saranno il Pullman Albert Park, il Grand Hyatt e il View. Tutte le entrate e le uscite dell'albergo saranno monitorate in modo da far si che non si verifichino sgarri. In caso un giocatore dovesse infrangere le regole, rischia una multa di 20 mila euro e, soprattutto, l'esclusione dal torneo. Sarà Tennis Australia a sostenere i costi della quarantena per i giocatori.


© RIPRODUZIONE RISERVATA
TUTTO SU ROGER, RAFA E NOLE