ATP Belgrado, Marco Cecchinato regola Troicki e trova Berrettini al secondo turno

Il siciliano si è imposto agevolmente su Viktor Troicki in due set. Al prossimo turno se la vedrà con Matteo Berrettini

Foto Ray Giubilo

Buon esordio al Serbia Open per Marco Cecchinato presso il campo centrale del Novak Tennis Center. L'italiano si è imposto nettamente su Viktor Troicki, in tabellone principale grazie a una wild card concessa dagli organizzatori, in un'ora e sei minuti di gioco con il punteggio finale di 6-1 6-4. Il palermitano è stato abile a gestire le operazioni senza particolari affanni e a cancellare l'unica palla break concessa in tutto l'incontro ricavando l'83% dei punti con la prima di servizio (25/30) e il 78% con la seconda (14/18).

Con questo successo sul serbo, Cecchinato accede al secondo turno del torneo di Belgrado e attende ora Matteo Berrettini, testa di serie numero due. Il romano, che ha beneficiato del bye al primo turno e ha già parlato nella consueta conferenza stampa della vigilia, è uscito sconfitto in tre set nell'unico precedente giocato tra i due ai quarti di finale del Challenger di Francavilla quattro anni fa.

Gianluca Mager, invece, ha superato le qualificazioni prevalendo sul giapponese Taro Daniel con il punteggio di 6-1 4-6 6-4 in poco meno di due ore di gioco. Il sanremese, testa di serie numero uno delle qualificazioni di Belgrado, se la vedrà contro Laslo Djere al primo turno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA