Redazione
24 January 2023

Australian Open, Stefanos Tsitsipas: "Sono un giocatore diverso. La mia mentalità adesso è differente"

Le dichiarazioni del greco dopo aver staccato il pass per la terza semifinale consecutiva a Melbourne Park

Stefanos Tsitsipas - Foto Ray Giubilo

Prosegue a gonfie vele l'avventura oceanica di Stefanos Tsitsipas. Il greco si è imposto su Jiri Lehecka in tre set garantendosi per il terzo anno consecutivo l'approdo in semifinale agli Australian Open. "È fantastico essere di nuovo in semifinale - afferma l'ateniese in conferenza stampa -. Come ho già detto nei giorni scorsi, questo torneo lo considero lo Slam di casa".

Il successo fatto registrare ai danni del ceco è stato meno agevole di quanto non reciti il punteggio finale (6-3 7-6 6-4). "Ogni singolo avversario ha il proprio background - sottolinea Stefanos -. Mi ero quasi dimenticato che Jiri fosse un Next Gen. Non ci ho mai pensato. Affronto ogni mio avversario con la stessa mentalità senza mettere etichette su di loro. Ogni singola partita che riesco a giocare contro di loro è un nuovo capitolo del mio libro".

L'ellenico, apparso in forma smagliante fino ad ora, è ancora imbattuto in questo scorcio iniziale di stagione. "Non mi sentivo così bene da non so quanto tempo - ammette Tsitsipas -. Sono un giocatore diverso, la mia mentalità è diversa. Non mi lascio trasportare da nessun pensiero negativo. Adesso penso solo a scendere in campo e giocare la mia partita".

Per centrare la prima finale della carriera a Melbourne Park, dovrà superare al penultimo atto l'ostacolo Karen Khachanov.

I video di Il Tennis Italiano

Guarda tutti i video di Il Tennis Italiano >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA