Redazione
18 January 2023

Australian Open, Rafael Nadal: "L'infortunio? Spero non sia grave. Non volevo ritirarmi da campione in carica"

Le parole dello spagnolo dopo la sconfitta contro Mackenzie McDonald e l'infortunio all'anca sinistra. Alla luce di questa eliminazione uscirà dalla top 5

Rafael Nadal - Foto Ray Giubilo

"Non ero più in grado di colpire di rovescio o correre, ma non volevo ritirarmi da campione in carica". Un altro infortunio frena Rafael Nadal. Lo spagnolo saluta prematuramente Melbourne Park e in virtù di questa eliminazione abbandona la top 5. "A volte è difficile da accettare - afferma il tennista di Manacor -. A volte sei stanco di parlare di infortuni. Questo è un momento difficile, ma non mi lamento della mia vita".

Rafa ha iniziato ad avvertire dolore all'anca quando era già in grande difficoltà: Mackenzie McDonald era già avanti di un set e si trovava sul 4-3 e servizio nel secondo parziale. Dopodiché l'ennesimo stop di carattere fisico ha condannato l'iberico ponendo fine alle sue velleità di rimonta. "Non posso dire di non essere distrutto mentalmente al momento perché mentirei. Ci sono passato tante volte e non è facile - confida Nadal -. Spero davvero che non sia grave e di non restare fuori troppo a lungo. La natura dell'infortunio? Non so se si tratta di un muscolo, se è un problema d'articolazione o altro ancora. Ora sento che non posso muovermi. Nel recente passato ho dovuto fare dei trattamenti all'anca, ma oggi il dolore si è acuito. Farò una risonanza magnetica e altri esami strumentali e capirò anche io meglio di cosa si tratta nel dettaglio".

I video di Il Tennis Italiano

Guarda tutti i video di Il Tennis Italiano >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA