ATP Amburgo: Tsitsipas eliminato ai quarti, incredibile quanto accaduto alla racchetta (VIDEO)

Il tennista ateniese vince i primi cinque game, poi sparisce dal campo e saluta il torneo

Foto Ray Giubilo

Upset ad Amburgo: nei quarti di finale dell’ATP 500 tedesco, il numero 4 del mondo Stefanos Tsitsipas viene eliminato per mano di Filip Krajinovic con il punteggio di 3-6 6-1 6-3, al termine di una lotta durata 2 ore esatte. Sfuma, per il greco, la possibilità di salire, per la prima volta in carriera, sul podio della classifica mondiale: Rafael Nadal può tirare un sospiro un sospiro di sollievo e manterrà, a partire dal prossimo lunedì, un minimo vantaggio di 120 punti. Chi può esultare è sicuramente Krajinovic, il quale, giunto a questo punto, può tentare seriamente di conquistare il suo primo titolo nel circuito maggiore: il suo avversario in semifinale sarà il connazionale Laslo Djere, battuto proprio nell’edizione 2019 di questo torneo con il netto punteggio di 6-3 6-3.

Il match parte completamente all’insegna dell’ateniese, che conquista tutti i primi 11 punti e poi vola sul 5-0. Annullata una chance per il bagel, il numero 44 del mondo trova fiducia ed entra nel match, recuperando uno dei due break svantaggio. Tsitsipas, tuttavia, non fallisce alla seconda occasione per mettere in cascina il parziale e chiude per 6-3. Nella seconda frazione, il numero 2 della Race to Turin stacca completamente la spina e, dopo due game senza scossoni, Krajinovic è bravissimo ad approfittare del momento a lui favorevole, infilando 5 giochi di fila e scrivendo un clamoroso 6-1 nella grafica di punteggio. Impietosa la differenza di rendimento con la seconda di servizio: 88% per il serbo contro lo 0% dell’ellenico. Tsitsipas è sempre più nervoso: il primo favorito del tabellone si rende protagonista di un toilet break eccessivamente lungo durante la pausa e Carlos Bernardes non lo perdona, infliggendogli un warning per time violation e costringendolo ad utilizzare solo la seconda di servizio. Stessa cosa accade anche qualche minuto più tardi, quando l’ateniese supera di gran lunga i 25 secondi concessi per riprendere il gioco tra un punto e l’altro. Queste scene regalano ulteriore fiducia e coraggio al tennista di Sombor, il quale trova il break nel terzo game e vola spedito verso la vittoria finale, grazie al punteggio di 3-6 6-1 6-3.

Clamoroso quanto accaduto nel secondo set: sotto 3-1 15-0, Tsitsipas è stato protagonista di una risposta un po' strana. Durante l'impatto con la pallina, infatti, il piatto corde si è staccato dal resto della racchetta, volando via verso gli spalti. La scena non è affatto passata inosservata e i principali canali social, che si occupano di tennis, hanno reso pubblico lo stranissimo episodio che ha decretato la rottura della racchetta.

I video di Il Tennis Italiano

Guarda tutti i video di Il Tennis Italiano >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA