Novak Djokovic: un'estate per diventare il più grande di tutti i tempi

Il serbo è a caccia del Golden Slam nello stesso anno, un'impresa riuscita nella storia solo a Steffi Graf

Foto Ray Giubilo

Le olimpiadi sono il connubio perfetto tra amore per la propria patria e voglia di vincere. Due caratteristiche che incarnano a pieno Novak Djokovic. Grazie a lui stiamo rispolverando i vecchi vocabolari e gli almanacchi del tennis per scoprire a quali record punterà il serbo da qui alla fine della stagione. Il nuovo obiettivo di Nole è quello di riuscire a completare il Golden Slam nello stesso anno: vincere tutti e quattro gli Slam e l'oro olimpico in un anno solare. Nella storia ci era riuscita solamente Stefi Graf nel 1988. In circuito maschile sarebbe la prima volta, nonostante sia Andre Agassi che Rafael Nadal possano vantare il Career Golden Slam (la vittoria degli slam e dell'oro olimpico, ma non nello stesso anno). Menzione d'onore anche per Serena Williams che ha vinto il Career Golden Slam sia in singolare che in doppio, con la sorella Venus.

Dopo l'ufficialità della sua presenza a Tokyo, Novak Djokovic ha dichiarato: "Giocherò ai Giochi Olimpici per patriottismo, per i miei sentimenti verso la Serbia. Non sono affatto contento del fatto di giocare senza pubblico o con le diverse restrizioni dovute al coronavirus in Giappone, ma rappresentare il tuo paese ai Giochi Olimpici è fondamentale".

Nella sua decisione ha influito una persona molto speciale: "Ho incontrato Blanka Vlasic (atleta croata, due volte medaglia olimpica nel salto in alto) qualche giorno fa e mi ha detto che alla fine le persone ricorderanno chi ha vinto le medaglie per i loro paesi, non quali erano le condizioni dell'evento o che ci fossero o meno spettatori sugli spalti. Rappresentare il proprio Paese ai Giochi Olimpici è una sensazione imbattibile".

Infine sulla sua programmazione si è espresso così: "Il programma è estenuante, ma sono molto fiducioso per tutte le vittorie che ho accumulato in questa stagione. Vincere una medaglia è il mio obiettivo: non è un segreto che aspiro a vincere l'oro olimpico . Dopo Tokyo 2020 comincerò a pensare agli US Open. Le Olimpiadi e gli US Open sono i miei due grandi obiettivi per il prosieguo della stagione, anche se sarà tremendamente impegnativo: sono pieno di fiducia e molto motivato a rappresentare la Serbia nel miglior modo possibile".

I video di Il Tennis Italiano

Guarda tutti i video di Il Tennis Italiano >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA