Novak Djokovic supera Raonic e.. i dolori fisici

Il campione serbo si guadagna la 12^ apparizione ai quarti di finale degli Australian Open. Ora troverà Alexander Zverev.

Foto Ray Giubilo

Novak Djokovic avanza ai quarti dell’Australian Open, sconfiggendo in quattro set Milos Raonic (7/6 4/6 6/1 6/4). Servono 2 ore e 55 minuti di gioco al serbo per aggiudicarsi la 12esima vittoria su 12 precedenti contro il canadese. 12 sono anche i quarti di finale slam in carriera a Melbourne per il fuoriclasse serbo (48 in tutti i major). Novak, che non perde a Melbourne Park dal 2018, ha dimostrato una buona condizione, rassicurando i sui tifosi.
Prima frazione che si decide al tiebreak. Qua, Djokovic la fa da padrone e si porta in vantaggio dopo 56 minuti. Nel secondo set arriva il primo break del match. Raonic nel quinto gioco strappa la battuta a Nole e fa suo il parzale. Il numero 1 del mondo sale di nuovo in cattedra, dominando il terzo set per 6/1. Il canadese sembra intenzionato ad allungare la sfida ma, grazie al break nel nono game, il campione serbo fa sua la contesa. A nulla sono serviti i 26 aces del gigante nordamericano. Solo 25, al fronte di 41 vincenti, gli errori non forzati da parte del 17 volte campione slam.
Tra due giorni sfiderà Alexander Zverev. Sono sette i precedenti tra di loro, “Nole” è in vantaggio per 5-2. L’ultima sfida, solo qualche giorno fa in Atp Cup, vinta da Djokovic per 6/7 6/2 7/5.

(1) Djokovic b. (14) Raonic 7/6 4/6 6/1 6/4


© RIPRODUZIONE RISERVATA
TUTTO SU ROGER, RAFA E NOLE