di Matteo Proietti
17 February 2024

Miljan Amanovic, nel 2017 un infarto a causa dello stress nel tour

Nel nuovo libro "Novak Djokovic: The greatest of all time" è emerso un episodio rimasto fino a questo momento in ombra. Il fisioterapista del tennista serbo Miljan Amanovic ha avuto un infarto nel 2017, e le cause sono da attribuire proprio allo stress accumulato nel tour

Foto Ray Giubilo

La vita nel circuito professionistico può non essere semplice, per i tennisti ma anche per lo staff che si trova al seguito. Spesso e volentieri lontano da casa, ci si trova costantemente sotto stress per la competizione e questo può portare anche a dei problemi di salute. Un qualcosa che è accaduto anche a Miljan Amanovic, storico fisioterapista che segue Novak Djokovic fin dal 2007. I due hanno collaborato per lunghi tratti della carriera del numero uno al mondo, salvo una parentesi nel 2017 quando ci fu una vera e propria rivoluzione nel suo box.

Proprio a quel periodo risale l'episodio che vede coinvolto Amanovic, rimasto taciuto fino ad oggi. Nel nuovo libro "Novak Djokovic: The greatest of all time" viene infatti raccontato come proprio nel 2017 il fisioterapista ha sofferto di un attacco di cuore, che non ha portato però a gravi conseguenze. Come riportato nel libro, la causa di questo infarto è da ricercarsi proprio nello stress di viaggiare a tempo pieno all'interno del circuito ATP. Motivo per cui, nonostante una breve interruzione, Amanovic ha comunque continuato a collaborare con Djokovic, ma seguendolo solo saltuariamente all'interno dei tornei.

© RIPRODUZIONE RISERVATA