- 01 June 2015

La rivista in edicola LUGLIO 2015

E' in edicola il n. 7/2015 de Il Tennis Italiano, fascicolo n.1065 ...

Pagina 1

di Max Grassi

 

E’ Stan Wawrinka il protagonista della copertina del mese di luglio. Abbiamo chiesto a un grande esperto come l’italo-svizzero Claudio Mezzadri di raccontarci la storia del fuoriclasse elvetico, dalla fattoria natale allo Slam vinto a Parigi. E in un servizio di tecnica, vi spieghiamo l’esecuzione del suodiritto devastante alla moviola.

 

Ma il nuovo numero de Il Tennis Italiano presenta anche una lunga intervista esclusiva con la finalista del Roland Garros Lucie Safarova. La ceca dagli occhi di ghiaccio, dolce ed educata, rivelazione degli ultimi French Open, si è raccontata a noi senza risparmiarsi. Da non perdere, ovviamente, i reportage dei nostri inviati dal Roland Garros con i successi di Wawrinka e Serena Williams che conquista il suo 20° titolo in un major ed è ancora in corda per completare il Grand Slam.

 

Forte è anche la provocazione del nostro opinionista Fabio Della Vida, talent scout tra i migliori al mondo, che tuona: “Il progetto campi veloci? Una fesseria”. Restando in tema junior, uno speciale di 8 pagine ci aiuta a scoprire i campioni di domani.

 

La penna illustre di Riccardo Piatti, il più titolato dei coach italiani, ci spiega perché i Fab 4 non esistono più e ci parla di come il circuito maschile si stia trasformando.

 

Per chi ama le storie, la penna di Stefano Semeraro (firma de “La Stampa” e “Corriere dello Sport”) ci racconta gli anni Trenta attraverso la carriera di un mito del nostro sport: Fred Perry.

 

Il nostro team ha poi provato sul campo e in laboratorio tre telai: in anterprima assoluta, la nuova Head Extreme Mpa, dall’inconfondibile piatto a goccia; la racchetta di Serena Williams: Wilson Blade 104 eil telaio per tutte le tasche: Artengo Tr 960. Per quanto riguarda il mondo delle calzature, proviamo le K-Swiss HyperCourt HB. Per le corde abbiamo testato - oltre che in campo anche in laboratorio - la Tecnifibre Black Code 4S.

 

In questo ricchissimo numero de “Il Tennis Italiano” anche un imperdibile servizio di clinic che ci aiuta ad imparare a giocare la smorzata in 8 ore”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
TUTTO SU ROGER, RAFA E NOLE