22 October 2020

Kyrgios: "Il tennis mi manca ma questa pausa mi farà bene"

Nick ripartirà dall'Australia nel 2021: "Non mi baso sui risultati per essere felice"

Foto Ray Giubilo 

Bisognerà attendere il 2021 per rivedere in campo Nick Kyrgios. L'australiano ha già da tempo dichiarato di non disputare alcun torneo nella ripresa del tour dopo il lockdown. "Giocare contro i migliori davanti al pubblico mi manca - racconta a Espn - Ma in questo modo ho avuto modo di concentrarmi su alcuni aspetti della vita che forse ho trascurato negli ultimi due anni. Quando viaggiavo per tutto il tempo mi sembrava che il tennis non fosse tutto: se vinci non riesci ad apprezzare, se perdi voli verso la prossima città in un albergo diverso. Avrei voluto una pausa per tornare a casa dalla mia famiglia". Nick ripartirà dalla sua Australia a gennaio: nel 2020, motivato dal disastro degli incendi e da una raccolta fondi, Kyrgios ha saputo regalare alcuni momenti di grande tennis. "Più gioco bene e più posso aiutare la mia Fondazione - prosegue - Non mi baso sui risultati per essere felice, in Australian Open non stavo giocando per me. Finché la mia mente è nel posto giusto, il resto vien da sé".

© RIPRODUZIONE RISERVATA
TUTTO SU ROGER, RAFA E NOLE