29 May 2020

Binaghi fiducioso per la fase 3 del tennis: "Campionati a squadre in estate ed Internazionali a settembre"

In una intervista a SuperTennis il presidente della FIT, Angelo Binaghi è apparso molto fiducioso per i prossimi mesi che aspettano il mondo della racchetta. E non esclude la presenza del pubblico al Foro Italico

Con l’arrivo di giugno, la fase 2 del tennis è stata ormai testata in tutte le regioni della penisola. In virtù di ciò, il presidente della FIT, Angelo Binaghi è apparso molto fiducioso per i prossimi mesi che aspettano il mondo della racchetta. “Le tante ricerche scientifiche avevano già sancito che il tennis era lo sport più sicuro e sapevamo che questo ci avrebbe dato un vantaggio su sport di squadra ed indoor. Per questo stiamo facendo promozione e tanti neofiti si stanno avvicinando - spiega Binaghi nell’intervista rilasciata a Supertennis - Eravamo preoccupati più per la fase 2 di quanto lo siamo per la fase 3 che culminerà, speriamo in tempi brevi, con la ripresa dei tornei. Per la prima volta i campionati a squadre si giocheranno in estate”. Le speranze di Binaghi si estendono all’attività internazionale e agli Internazionali d’Italia: Siamo in contatto con ATP e WTA che ci faranno sapere. Salvo sconvolgimenti, tra la metà e la fine di settembre si giocherà Roma. A breve parleremo anche con il ministro Spadafora per capire quanto pubblico potremo accogliere - commenta Binaghi che chiude - Con lui abbiamo avuto un dialogo proficuo anche se non lo abbiamo pubblicizzato”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
TUTTO SU ROGER, RAFA E NOLE