WTA 500 San Jose: Badosa vince la sfida con Gauff, Kasatkina rimonta Sabalenka. Fuori a sorpresa Jabeur e Anisimova

La spagnola supera in due set Gauff e vola in semifinale; troverà Kasatkina, autrice di una grande rimonta su Sabalenka. Kudermetova-Rogers, l'altra sfida per un posto in finale

Foto Ray Giubilo 

Si completa il quadro delle semifinali del Mubadala Silicon Valley Classic, il torneo WTA 500 in scena sul cemento americano di San Jose.
Dopo la sconfitta agli ottavi di finale della prima testa di serie, Maria Sakkari, la corsa al titolo è più viva che mai.


Nel match che ha aperto il programma dei quarti di finale, Daria Kasatkina ha vinto in rimonta la battaglia con la quarta testa di serie, Aryna Sabalenka, terminata in 2 ore e 26 minuti con il punteggio di 4-6 7-5 6-0. Dopo aver perso il primo set, la russa era riuscita a portarsi avanti di due break nel secondo, ma ha poi subito il recupero sino al 3-3. Nel nono gioco Kasatkina ha di nuovo messo a segno il break e poi perso il servizio dopo aver mancato un set point. La russa è comunque tornata avanti di un break e con la battuta ha mandato in archivio il secondo set.
Tanti gli errori commessi da Sabalenka, che ha chiuso il secondo parziale con 9 doppi falli e che poi, complice anche un problema fisico, non è riuscita ad opporre resistenza nel set decisivo, portando a 20 il totale dei doppi falli.

Avversaria di Kasatkina in semifinale sarà la seconda forza del seeding, Paula Badosa, che si è imposta con il punteggio di 7-6(4) 6-2 su Cori Gauff. Dopo un primo set complicato, la spagnola è riuscita ad esprimere il suo miglior tennis e a conqusitare la terza semifinale della stagione.

Continua la grande stagione di Veronika Kudermetova, che con la vittoria ottenuta con il punteggio di 7-6(5) 6-2 su Ons Jabeur ha centrato la quarta semifinale stagionale. La russa, che al primo turno aveva eliminato Camila Giorgi, affronterà per conqusitare un posto in finale, Shelby Rogers, vittoriosa nel derby americano su Amanda Anisimova con un doppio 6-4.

I video di Il Tennis Italiano

Guarda tutti i video di Il Tennis Italiano >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA